Questo è uno spazio dedicato alla prosopoetica

[prosopoetica / ancora sulla prosopoetica]

quando, nel modo della prosa e con la bellezza della poesia, la parola s’incarna e racconta la vita di ogni giorno, e non sai dire bene cosa sia – prosa o poesia? – perché entrambe sono compresenti e complici, come la notte e il giorno nella prima luce dell’aurora (non più l’una e non ancora l’altro), come la soglia del bosco, come la bellezza mulatta, e ogni tempo, luogo e forma liminale, dove il confine non è separazione, ma terra d’incontro e mescolanza e contaminazione.

Caratteristiche:
Poesia in forma di prosa (non in versi)
Vita reale, vita quotidiana (non finzione, non fantasia)

LIBRERIA

PENTAGORA
Bianca Bonavita
Francesca Pachetti,

altre case editrici
Etain Addey
Christian Bobin
Erri De Luca
Christian Signol


Humus
La Raccontadina


Una gioia silenziosa
La vita grande
Aceto Arcobaleno
Maria delle Pecore


assaggio
assaggio


ed. FIORI GIALLI
ed. ANIMA MUNDI
ed. FELTERINELLI
ed. LEF