Ho preso nota dei libri che negli ultimi 15 anni hanno vinto il premio letterario internazionale per la donna scrittrice, nota anche come Premio Rapallo (in passato Rapallo-Carige). Non indico le vincitrici – tutte bravissime – ma i gruppi editoriali per i quali hanno pubblicato. Eccoli, uno dopo l’altro, dal 2006 al 2020:

Mondadori
Mauri Spagnol
Mauri Spagnol
Mondadori
Feltrinelli
Mondadori
Mondadori
Mondadori
Mauri Spagnol
Mauri Spagnol
Mauri Spagnol
Mondadori
Feltrinelli
Mondadori
Feltrinelli

Negli anni passati Pentàgora ha concorso con i romanzi di tre esordianti: Chiara cantante, di Doris Femminis; Con le mani nel cotone, di Giada Campus; Emma, di Helena Molinari.
Non pensavamo certamente di vincere; ma un riscontro, un cenno di ricevuta, un grazie per avere contribuito a lasciar pensare che il premio sia aperto a tutte le donne scrittrici, indipendentemente dal fatto che pubblichino o no per un grande gruppo editoriale, beh l’avrei tanto apprezzato.
Rileggo ad alta voce l’elenco dei gruppi dei quali fanno parte le vincitrici e trovo che ha una sua bellezza, quasi un ritmo. Fatelo anche voi e capirete perché in quell’elenco Pentàgora stonerebbe, e questa è già una ragione (estetica) per evitare di continuare a partecipare.