Pagina 2 di 9

Il lenzuolo

di Zena Roncada Il mondo ri-scritto diventa specchio o spartito in cui cercarsi, qualche volta trovarsi o riconoscersi (per intero, per unità discrete, a scaglie o a fi-lamenti). Forse in questo la scrittura trova la sua necessità.Ciò che passa per la… Continua a leggere →

Il mio Suq

di Mara Sordini Arrivo al Porto Antico, un bel sole pieno allaga piazza Delle Feste. Prima che i miei sensi siano catturati dal gomitolo di profumi, suoni e colori, mi chiama l’ombra accogliente della tenda marocchina che come uno scrigno… Continua a leggere →

Sulle condizioni di salute del romanzo italiano

di Alberto Grandi (da Wired) Gialli banali e malscritti, autori presuntuosi e autoriferiti che scrivono molto ma leggono poco, trame preformattate e prevedibili, imitazioni – spesso dozzinali – dei modelli letterari più commerciali (quelli statunitensi al primo posto)

L’idea di comunità

di Barbara Torretto I ciottoli del mare sono una comunità, la sabbia sulla spiaggia, le onde. Appartengono ad un gruppo, hanno senso insieme. Ognuno è diverso e unico ma hanno senso insieme. C’è il ciottolo più grande e lucido, quello… Continua a leggere →

Ancora prosopoetica

di Massimo Angelini … ovvero la poesia quando dismette il verso e si scioglie in prosa, allora la parola s’incarna e racconta la vita di ogni giorno, la vita alla portata di tutti, e non sai dire bene cosa sia… Continua a leggere →

Ali di pietra

LE DERIVE DELLA FOLLIA, DEL BENESSERE E DELLA POESIA INTRECCIATE IN UN ROMANZO A TRE VOCI Lo stesso giorno… forse. I polpastrelli delle dita gelati. Piedi e mani si congiungevano in un unico circolo ghiacciato. Teneva gli occhi chiusi e… Continua a leggere →

Una lettera di rifiuto

Pubblichiamo un esempio delle molte lettere di rifiuto indirizzate da noi agli autori di opere ricevute, che non diamo alle stampe, e non daremo mai, di modo che gli aspiranti pentagoriani sappiano regolarsi sull’approccio da tenere con la nostra Editrice…. Continua a leggere →

Quando finirà l’estate

UN ROMANZO PER IL SOLE, IL RIPOSO, IL PIACERE DI LEGGERE Succede a volte che la vita che si credeva sarebbe scorsa sui soliti binari si interrompa e diventi essenziale reimmaginare il proprio futuro. è quello che capita ad Agata… Continua a leggere →

In uscita e… in cantiere

Le prossime uscite di PENTAGORAdue a luglio (Quando finirà l’estate, il 17; Stradiario genovese, il 18)una ad agosto (Ali di pietra, il 3)due a settembrealmeno una in autunno (ma ne aspettiamo di più)ecco le copertine

Scrivere ha a che fare con le mani

di Barbara Torretto Ho scoperto in questi ultimi mesi quanto scrivere abbia a che fare con le mani. Che siano racconti, romanzi o articoli, le storie nascono fuori o dentro di noi, come avvenimenti o idee e prendono forma nella… Continua a leggere →

« Articoli precedenti Articoli seguenti »

© 2019 Il Blog di Pentagora — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑