I vostri libri sono un prezioso aiuto nei momenti bui, una scintilla, un appiglio, la consapevolezza di non essere da soli ad avere una visione “diversa” dalla massa, il conforto di sapere che ci sono altri là fuori che non si arrendono al più facile consumismo, morale ed economico, che qualcuno sta continuando a lottare per un ideale più grande, partendo dal piccolo. Quindi grazie.
[Alice C.]
Esiste (e paga sempre) un’altra via, ancora vera e più umana, per arrivare agli altri e portare un altro modo di lavorare, un prodotto, un servizio.
Pentagora avanti tutta, barra a dritta così!
[Valeria C.]
I libri Pentagora […] sono davvero UNICI, delle piccole perle di narrazione e di tematiche rare e mi piacerebbe davvero un giorno venire a trovarvi, così me li presenterete tutti, perché la cultura DEVE continuare ad esistere.
[Giusy Q.]

Sono contenta che Pentagora esista, con la sua cura, con il rapporto personale coltivato, con le sue idee e visioni costantemente portate avanti e in cui tanto mi riconosco. […] Vi invito perciò a continuare non solo a resistere, ma a credere ancora più’ profondamente in quello che fate come casa editrice, ad accogliere la sfida di questi tempi per dialogare in modo sempre più’ vero, pulito, chiaro e diretto e dal cuore con i lettori. Questi sono semi importanti anche per le generazioni future.
[Rossella M.]

Anche per me siete un rifugio sicuro, che chiama per nome, crea piccole perle e guarda negli occhi. Soprattutto, siete una comunità resa forte dal sapersi Comunità; condividete (condividiamo) valori, parole e orizzonti.
[Luca B.]

Fate bene a non vendere i libri tramite Amazon. Io da amazon non voglio nulla, neanche se me lo regalano, neanche se pagassero me. Ho fatto leggere la tua mail a un mio amico carissimo, si è commosso. Questa è una bella cosa, cerchiamo di restare umani in un mondo disumanizzato.
[Gianni N.]
Ho inviato il notiziario di Pentagora, quello precedente a questo, a diverse persone, parenti e amici, perché di Pentagora apprezzo molto proprio la/le peculiarità! L’originalità dei contenuti e il vostro non essere allineati e piacioni. Penso si possa parlare, e scrivere, della vostra integrità.
[Paola L.]
I vostri libri hanno sempre trovato spazio nella mia libreria. […] Mi piacerebbe continuare a consigliarli, a spiegare il loro valore, l’etica che c’è dietro.
[Giovanna, libreria IoBook di Senigallia]
… si vede la passione che c’è dietro a Pentàgora.
[Lorena N.]

Non c’è giorno che io non consulti il Miraluna! Ormai mia figlia Tea, 10 anni, me lo passa mentre bevo il caffè. Sa che che subito dopo scenderemo alle stalle e nell’orto, e imposterò la giornata dopo qualche breve riflessione.
Nei momenti più bui leggo, rileggo e leggo con altri per ‘una resistenza gentile’ e per scaldare il cuore rileggo il ‘buon senso di un’oca’.
[Laura V.]

… Credo nella vostra famiglia e siccome l’estate è vicina e il mio progetto di vacanza è accantonare lo studio per 15 giorni e per me vacanza è leggere tutto il giorno credo leggerò con immenso piacere uno dei libri da te consigliato.
[Serena L].