di Mario Enrico Cerrigone

Riflessioni intorno alla verità a partire da Pavel Florenskij

UNO DEI TEMI PIU’ SPINOSI DELLA FILOSOFIA SPIEGATO E RESO COMPRENSIBILE PER TUTTI

Questo libro parte da una tesi molto semplice: avere ragione non significa dire la verità. Ma com’è possibile affermare una cosa del genere? In effetti noi siamo talmente abituati ad associare quei due termini che ci sembra quasi assurdo poterli separare. Eppure è proprio così, chi ha ragione, non per questo, dice la verità! Ma quindi la verità non esiste? Davvero non si può dire? C’è, forse, un modo per dirla? Ma cos’è, allora, la verità?

Pag. 264 – € 15,00

Isbn: 978-88-98187-73-7