Volti e voci di un paese ventoso

di Fulvio Belmonte

UN RITRATTO CORALE, SCHIETTO E AFFETTUOSO DEL MONDO CONTADINO ATTRAVERSO UN PAESE E I SUOI ABITANTI SULLA MONTAGNA CHE SI FA DESERTO.
A tratti, pare di leggere il miglior Jean Giono...’

Sollecitando eventi minimi, scorci di paesaggi, voci di stagioni lontane, lo scrittore si impegna a delineare una serie di ritratti di uomini e donne che hanno vissuto in un paese ventoso e ormai semideserto della Liguria di Ponente nell’arco di tempo che va dai primi del Novecento al nuovo millennio. Sono storie semplici e, a volte, dure, capaci di parlare ai sogni e agli affetti, alle speranze e alle delusioni degli uomini di ogni dove, anche ora che, come nei versi di una suggestiva raccolta poetica, i protagonisti ‘dormono sulla collina’.

218 pagine
14 euro

isbn: 978 88 98187 97 3

ACQUISTA QUI