Categoria

Uncategorized

Punti di vista

Punti di vista; perché se lo spazio verde di un prato o quello di cime al pascolo, di nevi sconfinate, che basta un mandillo bianco a farti dimenticare contorni e colori è uno spazio che trasogna e attutisce, sia che… Continua a leggere →

Una recensione per ‘Margini’ di Zena Roncada

Di Gianpaolo Castellano, dal suo blog Ventefioca. Le storie di Zena Roncada parlano di uomini e donne che vivono nella campagna lungo il fiume Po, sul filo del Novecento. Sono storie brevi, intessute di un linguaggio aspro e profondo al… Continua a leggere →

Un commento a “Angeli di luce”

il libro si può trovare qui Di Maria Antonietta Gallo Il libro di cui vi voglio parlare si intitola Angeli di luce che è stato scritto dal teologo e scrittore francese Michel Quenot e poi tradotto molto bene da Mariangela… Continua a leggere →

Ci osserva

Ci osserva il bosco… L’ ha sempre fatto. Ora però si fa sentire più forte, come lo scatto sulle due zampe di un felino a riprendersi la loro parte di coperta, a sturarci le orecchie, a spalancarci gli occhi nelle notti… Continua a leggere →

I cigni di Balaka

di Karl Wolfsgruber per gentile concessione dell’autore (lettore di Pentàgora) Il drammaturgo, romanziere e giornalista statunitense Robert Montgomery Bird, nel 1837 scrive il romanzo, mai tradotto in italiano, Nick of the Woods dove descrive la natura selvatica dei popoli nativi. Sessantatre anni dopo, nel… Continua a leggere →

Dei sepolcri

Dal dì che nozze e tribunali ed are / dier alle umane belve esser pietose / di sé stesse e d’altrui iniziò la civiltà. Ho riaperto i Sepolcri in questi giorni e mi sono resa conto nuovamente di come le… Continua a leggere →

Segni buoni

Abbiamo chiesto una mano e la mano è arrivata, sotto forma degli ordini fatti per acquistare i nostri libri. Sono stati molti, più di quelli che ci aspettavamo. Abbiamo ragionato su quel che è successo. Siamo convinti che Pentagora sia… Continua a leggere →

Le piccole cose

È il tempo delle piccole cose, sparse per casa, che non sapevamo di avere. È il tempo di abbeverare gli occhi ai vetri, di spalancare finestre e di accorgersi dell’ aria, dei nidi e dei voli. È il tempo di… Continua a leggere →

Videorecensione

Breve presentazione di :”E serbi un sasso il nome”.

Come farsi le mascherine

Di cosa si può parlare se non dell’enorme elefante bianco che domina tutti i discorsi, i pensieri, gli approfondimenti dei media? Si può parlare del dopo, di come riprenderemo a vivere. Si può parlare del prima, poco prima del contagio…. Continua a leggere →

© 2020 Il Blog di Pentagora — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑