Categoria

Riflessioni

Ti è piaciuto?

C’è una domanda che nessuno dovrebbe mai porre: “Ti è piaciuto?”. Può essere un oggetto o un bene immateriale, un servizio, una prestazione, una creazione, un’invenzione che Tizio a Caio ha sottoposto, donato, offerto, somministrato, esposto, illustrato. Cosa potrà mai… Continua a leggere →

Arrivano i libri!

Arrivano libri, tanti. E si deve fare gli editori.Maglie nè troppo larghe nè strette. Non vogliamo danari, quindi non possono passare tutti; solo perchè forti di monete sonanti. Non è bello per nessuno. Bella è la verità. La verità di… Continua a leggere →

Librerie eleganti

Mi hanno invitato a presentare Ecologia della Parola in una libreria toscana.– Grazie, ho detto, prevedete di coprire le spese di viaggio?– Naturalmente no.– Allora, altrettanto naturalmente, porterò io i libri, così con la vendita recupererò le spese…– Naturalmente no.–… Continua a leggere →

Editing

Ci sono diverse tecniche per fare editing, Sheila Bernard, editor di Pentàgora, ci mostra il suo, e lo fa proponendoci le sue riflessioni su un brano tratto dal prossimo libro di Giada Campus, “La pecora nera”.Il brano è: “Ho guidato… Continua a leggere →

Una parte di me in ogni casa

Di Daniela Annetta Lavoro in editoria da tanto tempo e ho in casa una copia di ogni libro che ho impaginato o illustrato ed è stato stampato. Anzi no, molte meno: a causa della mia passione per i libri va… Continua a leggere →

Sorridendo raccontava

Ho accompagnato mia madre e il suo amico Augusto a trovare mia zia Teresa, la sorella di mia madre. Teresa porta dignitosamente i suoi 94 anni. Augusto di anni ne ha poco più di ottanta, ma la circolazione e il diabete hanno minato… Continua a leggere →

Piccole fughe

di Zena Roncada, autrice di ‘MArgini’ e del più recente ‘Le bambine’. Leggo, appena posso, le pagine di Bianca e di Francesca, che hanno l’odore della terra: quello che sa di buono ma anche di fatica. Leggo l’altra faccia di… Continua a leggere →

Speculazioni su un cucchiaio di legno

 Si è rotto un cucchiaio di legno. Per la verità sarebbe una specie di paletta. Semplice, tutto sommato: poco più di un bastone leggermente incurvato, con un manico cilindrico e la parte finale piatta e larga, come il piede di… Continua a leggere →

Ancora diserto

di Bianca Bonavita Diserto ancora il linguaggio che assorbe ogni gesto.Dalla terra diserto il ritorno alla terra, diserto i soporiferi saperi sapori, gli insipidi saponificatori, alla cultura delle colture preferisco allora l’incolto raccolto di chi è stolto, preferisco la selva… Continua a leggere →

Il Lunatico di Settembre

Diario mensile per chi vuole restare sulla terra. di Bianca Bonavita La vita contadina è una regola, una forma di vita, ognuno può costruirsi la propria, noi vi racconteremo la nostra, a frammenti, con l’intento di condividere quel poco di esperienza e… Continua a leggere →

© 2019 Il Blog di Pentagora — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑