Categoria

COLLANE

Io sono il mio lavoro

di Pino Petruzzelli  Il lavoro di cui parla lo spettacolo è la capacità di credere in noi stessi. La ricerca della nostra UNICITA’ attraverso impegno costante e voglia di rimboccarsi le maniche. Anche in situazioni difficili o su terreni impervi la… Continua a leggere →

Parliamo di grasse?

PARLIAMO DI (piante) GRASSE, di Milla BoschiManuale sentimentale per la conoscenza, l’uso e la cura Si incontra quiSi acquista quiSi presenta qui da venerdì 18 a domenica 20, al BookPride presso il banco di PENTAGORA La scrittura frizzante di Milla… Continua a leggere →

Un altro nuovo Pentàgora!

L’ODORE DELLA TORBA BRUCIATA, di Alessandro MarencoUn romanzo per Primo Levi Si incontra quiSi acquista quiSi presenta qui sabato prossimo, al BookPride Genova, Palazzo Ducale (Sala Kids in the City), alle 17 La scrittura affettuosa di Alessandro MarencoLe belle illustrazioni… Continua a leggere →

Ancora diserto

di Bianca Bonavita Diserto ancora il linguaggio che assorbe ogni gesto.Dalla terra diserto il ritorno alla terra, diserto i soporiferi saperi sapori, gli insipidi saponificatori, alla cultura delle colture preferisco allora l’incolto raccolto di chi è stolto, preferisco la selva… Continua a leggere →

Il Lunatico di Settembre

Diario mensile per chi vuole restare sulla terra. di Bianca Bonavita La vita contadina è una regola, una forma di vita, ognuno può costruirsi la propria, noi vi racconteremo la nostra, a frammenti, con l’intento di condividere quel poco di esperienza e… Continua a leggere →

La storia giusta

di Zena Roncada Lo ripeteva sempre: non amava le storie complicate. Quelle han bisogno di sfondi e congiunzioni, di partenze e arrivi, di colpi di scena, pure retroattivi. Plot al sapore di saga. Per questo soppesava i libri dall’esterno, con… Continua a leggere →

Largo alla Cantadina

Una nuova strada nel cuore del cuore di Genova (il Comune non lo sa, ma Google sì!)La strada dalla quale partono i tre itinerari di Stradiario Genovese.Ma vuole dire anche: (Fate) largo alla Cantadina! (Simona Ugolotti, ché una così, ma… Continua a leggere →

Nasce la narrativa brillante di Pentàgora con la collana “Lieve non greve”

QUANDO FINIRA’ L’ESTATE, di Mariagiovanna Marturano di Giada Campus Mariagiovanna Marturano è una forza della natura e non lo sa, un po’ come la sua Agata, che vuole gettare il cuore oltre l’ostacolo, ma tentenna. Il fascino che scaturisce da… Continua a leggere →

Il lenzuolo

di Zena Roncada Il mondo ri-scritto diventa specchio o spartito in cui cercarsi, qualche volta trovarsi o riconoscersi (per intero, per unità discrete, a scaglie o a fi-lamenti). Forse in questo la scrittura trova la sua necessità.Ciò che passa per la… Continua a leggere →

Il mio Suq

di Mara Sordini Arrivo al Porto Antico, un bel sole pieno allaga piazza Delle Feste. Prima che i miei sensi siano catturati dal gomitolo di profumi, suoni e colori, mi chiama l’ombra accogliente della tenda marocchina che come uno scrigno… Continua a leggere →

© 2019 Il Blog di Pentagora — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑