il libro si può trovare qui

Di Maria Antonietta Gallo

Il libro di cui vi voglio parlare si intitola Angeli di luce che è stato scritto dal teologo e scrittore francese Michel Quenot e poi tradotto molto bene da Mariangela De Faveri.
Vorrei dire innanzitutto che non si tratta di un libro esoterico ma di un libro che secondo me arricchisce chi legge di molte informazioni basate sulla Bibbia e sulle immagini iconografiche.
Leggendo il libro si trova una risposta alle domande che sorgono spontanee:
Chi sono gli angeli?
Che sosa fanno gli angeli?
Che caratteristiche hanno?
Che aspetto hanno?
Man mano che si legge concentrati e presenti si trovano sempre più le risposte a queste domande.
È come se si venisse guidati con un linguaggio molto chiaro in un percorso che affascina sempre di più dopo ogni nuova scoperta personale.
È una lettura che chiarisce dei pregiudizi, delle immagini personali che ci siamo fatti degli angeli fino ad ora.
Angeli di luce valorizza giustamente gli angeli perché ce li presenta basandosi su delle fonti precise e restituisce loro un significato trasparente e il senso della loro esistenza dall’inizio di tutti I tempi.
Ho trovato molto appassionante fare questo viaggio attraverso la Bibbia e le bellissime immagini delle icone contenute nel libro, scoprire la bellezza luminosa, fiammeggiante, piena di splendore e sempre avvolta dalla luce degli angeli chiamati anche:
Intelligenze divine
creature incorporee
gli Incorporei
I Santi
I Forti
Gli Spiriti liturgici
I Messaggeri di Dio e gli Intercessori presso Dio
Coloro che cantano la Gloria del Signore

Leggere Angeli di luce ha aperto gli orizzonti della mia conoscenza personale degli angeli e e ha cambiato il concetto riduttivo che avevo di loro arricchendolo di un nuovo significato.
Quindi non posso che invitare alla lettura di Angeli di luce tutti coloro che vogliono avvicinarsi e approfondire questo tema approfittando dell’opportunità di un testo di valore che affronta un argomento teologico con un linguaggio chiaro e comprensibile a tutti.