mese

Febbraio 2020

Oltre gli stereotipi dell’Occidente

Gli iraniani non ci stanno a far la figura dei terroristi. Te lo ripetono in continuazione. Dopo 40 anni di oscurantismo, interrotto solo dalla speranza Khatami, era tornato l’ottimismo; ma l’avvento di Trump alla Casa Bianca congelava il processo di… Continua a leggere →

Franca Oberti legge “Le bambine” di Zena

Quando leggo un libro devo entrare nella testa di chi scrive. Non conosco Zena e allora comincio il suo libro “Le bambine” con circospezione. Sto diventando più selettiva e ormai mi capita di non riuscire a completarne qualcuno. I primi… Continua a leggere →

La guerra di un neorurale

Una recensione per “Ritorno dALLA terra” di Claudio Muto. Un libro doloroso, ma necessario. Un tema da diffondere presso tutti quegli enti moderni che parlano volentieri di agricoltura, di prodotti tradizionali, del sacro lavoro del contadino. Un libro spigoloso, franco,… Continua a leggere →

A servizio, per imparare

Fino a non molti decenni fa le cascine più povere e più ricche di figli investivano il loro capitale presso famiglie più facoltose, o comunque che avrebbero potuto dare un tornaconto da quell’investimento. Mentre scrivo continua a venirmi in mente… Continua a leggere →

Emma è sul Secolo XIX

Un breve estratto del bell’articolo che Paola Pastorelli ha dedicato al prossimo incontro, a Chiavari, per la presentazione del libro: “Emma” di Helena Molinari. “Due donne a confronto, due scrittrici molto dissimili fra loro, per genere, stile e carattere, che… Continua a leggere →

Di bellezza e altri capolavori (letterari)

La bellezza è per suo stesso significato una qualità che pochi possiedono. È la capacità di appagare i sensi, di suscitare meraviglia. Spesso effimera, svanisce presto, al pari di un tramonto sul mare, dello sbocciare di un fiore, del lento… Continua a leggere →

Vince chi molla

Non viene anche a voi il dubbio che tutto sia inutile? Tutto sempre troppo superficiale di fronte alla complessità estrema dell’universo? Dell’essere umano? Dice: “Non la prendi un po’ troppo alta?” E come la devo prendere? Come devo impugnarla, questa… Continua a leggere →

Corteccia

Tutti in fila, tutti alti uguali, non uguali.Dei colori dei pastelli della scuola; quelli per la terra, per il cielo…Cerchi concentrici di una sola grande corteccia, robusta del rispetto forte alla parola, che non si lesina nè si abbonda.Ogni parola… Continua a leggere →

La terza via

Chi scrive normalmente desidera essere letto, desidera che i suoi scritti possano raggiungere una platea (la più ampia possibile) di lettori, desidera pubblicare. Così, terminato il libro, inizia il secondo travaglio: la ricerca di un editore. E’ importante pubblicare: in… Continua a leggere →

Lunatico di Febbraio

di Bianca Bonavita, autrice di Humus e Discola “Tanti sono i prodotti giocosi e i cosmetici eroticiche si possono acquistare on line, ma è meglio dare qualche suggerimento mirato. Soprattutto guardando il lato eco-friendly, bio e veg”.Bettina Zagnoli, sensual coachsu Vivere Sostenibile di… Continua a leggere →

© 2020 Il Blog di Pentagora — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑