Dedicato a chi si propone

Articolo evidenziato

Da otto anni coltivo Pentàgora, quasi nove: in alcuni periodi sono giunte due proposte la settimana, persino tre, e quante in questi anni ne siano arrivate e siano state respinte io non saprei più dire. Tante le proposte ingenue, alcune… Continua a leggere →

‘Oltre il confine’ per Zena Roncada

Ci sono testi che accompagno, su cui mi piace soffermarmi per un particolare approccio alla scrittura, la scelta delle parole, la struttura. E ci sono testi da cui mi lascio accompagnare: li lascio entrare nella mia vita, perché mi aiutino… Continua a leggere →

Diverso sentire

Non so voi, ma a me sta accadendo. Accade che mi accorgo più di prima degli accenti, delle disparate lingue, delle provenienze. Accade che prima ancora degli occhi e delle parole stesse, mi colpiscono i suoni, alla commozione, alla curiosità…. Continua a leggere →

Vendere libri

Vendere libri è molto facile. Basta attenersi a un’unica semplice regola. La regola è vendere i libri che si fanno vendere! Qui non pubblichiamo libri per trasmettere qualcosa, ma solo quelli che la società ci richiede. Io me ne frego… Continua a leggere →

Tipi atipici

Riceviamo spesso nuove proposte, come tutte le case editrici. Ogni volta il gruppo di lavoro della narrativa si prende l’impegno di leggere il materiale ricevuto. Secondo la pagina del blog invio proposte ci sono una serie di accortezze, di premure… Continua a leggere →

‘Due passi fuori dalla civiltà’ letto da G. Castellano

Alla prima impressione, un ortolano approssimativo come me, che classifica  le zucchine in chiare/scure/lunghe/tonde, resta basito e agghiacciato nel leggere questo libretto. Si parla di varietà di ortaggi, fiori e piante con nomi latini e di cultivar che confondono e… Continua a leggere →

Ma che succede?

Oggi, lunedì (come il giovedì), per me è giorno di pentàgora, e oggi (come il giovedì) curo la corrispondenza. Una lettera, due lettere, tre lettere… alla quarta mi esplode nel cuore un ‘ma che succede?’, e cresce la voglia di… Continua a leggere →

Lettrici e lettori scrivono di noi

I vostri libri sono un prezioso aiuto nei momenti bui, una scintilla, un appiglio, la consapevolezza di non essere da soli ad avere una visione “diversa” dalla massa, il conforto di sapere che ci sono altri là fuori che non… Continua a leggere →

Vita da insegnante

Gli studenti possono prenderti in contropiede anche sui temi più semplici e farti capire più di quanto tu non sappia fare da solo. Di recente ho chiesto loro di condividere i propri gusti di lettura e li ho ascoltati con… Continua a leggere →

Libri di donne

Di Mara Sordini   “Le donne reggono il destino, portano nel loro grembo quello che si vede e quello che non si vede, coltivando senza parole la speranza e il perdono” recita la quarta di copertina del romanzo “Come foglie”… Continua a leggere →

Il declino della letteratura

Walter Siti ha dato alle stampe il suo ultimo scritto: “Contro l’impegno”. L’autore fa notare come la letteratura si sia progressivamente spianata sul bello, sul buono, sull’onesto. Oggi, prima di essere letteratura, l’opera deve rispondere a precisi requisiti: deve essere… Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2021 Il Blog di Pentagora — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑